Caldaia bloccata? Le principali cause 5/5 (10)

Nel momento in cui si verifica il blocco della caldaia, la cosa può essere particolarmente problematica, perché, se non vi sono altre fonti di riscaldamento, ritrovarsi senza acqua calda, specialmente in pieno inverno, non è di certo piacevole. Se avete a che fare con il problema della caldaia bloccata, in quanto professionisti esperti in materia di installazione, sostituzione pezzi e riparazione, vogliamo segnalarvi le principali cause.

Prima di tutto, cos’è il blocco della caldaia? Semplicemente, il suo spegnimento totale. Generalmente alla caldaia sono collegati l’impianto di riscaldamento (ossia i termosifoni) e l’impianto idrico sanitario (per la produzione d’ acqua calda). Se si spegne la caldaia, ed il problema è assai diffuso, non si può contare né sul funzionamento dei riscaldamenti domestici, né tanto meno sulla produzione di acqua calda.

assistenza caldaie roma
caldaia bloccata rom

Passiamo alle cause principali della caldaia bloccata.

Il problema più comune ha come protagonista la valvola del gas, il cui scopo primario è quello di alimentare la caldaia. Se la valvola del gas è occlusa dalla presenza di sporcizia o risulta particolarmente danneggiata, il blocco è scontato. Per risolvere il problema, bisogna pulirla o sostituirla. Contattandoci al numero in sovra impressione, possiamo risolvere questo problema in men che non si dica e, soprattutto, a tariffe decisamente low cost.

Altra causa del blocco della caldaia risiede nel fatto che il camino non assicura il buon tiraggio del gas di scarico, visto che l’espulsione dei fumi non avviene nella maniera corretta. Il sensore di riferimento blocca la caldaia. Tocca sempre ad un tecnico monitorare lo stato dello scarico dei fumi della caldaia e rimuovere lo sporco.

Altro problema sta nella candeletta di rilevazione. La pompa della caldaia risulta bloccata. Idem la circolazione dell’acqua. Per ripristinare la situazione alla normalità, bisogna rivolgersi ad un tecnico specializzato.

In altri casi, la caldaia si blocca, perché la pressione generale dell’acqua all’interno dell’impianto risulta troppo bassa. Occorre ristabilirla tra 1,5 e 2 bar.

Infine, anche la chiusura con isolamento di un termosifone (o di più termosifoni) fa sì che la caldaia si blocchi, per via dello squilibrio della pressione generale nell’impianto.

A Roma e provincia, a sbloccare la caldaia, ci pensiamo noi. Contattateci al numero in sovra impressione per saperne di più. I problemi della caldaia bloccata, a seguito del nostro intervento, saranno solo un ricordo del passato.

La tua caldaia si è bloccata a Roma? Contattaci!

Vota